Gaming

I Pokémon compiono 25 anni

Cresce l'attesa per il nuovo titolo

Come è nato il franchise?
I Pokémon nascono in Giappone nei primi anni ‘90 da un’idea di Satoshi Tajiri, che voleva unire la passione per il collezionismo di insetti, attività molto diffusa tra i bambini, alla prima console portatile di Nintendo, il Game Boy.

Infatti la parola “Pokémon” deriva dall’unione di altre due: Pocket Monsters, ovvero “mostri tascabili”.
Un aspetto singolare che differenzia Pokémon da altri brand è che nasce come videogame, da cui si è ramificato solo in seguito in molti prodotti celebri, tra i quali i più noti sono il fumetto in stile manga, il cartone animato (che non condivide la storia con il fumetto) e il gioco di carte.

Qual è il segreto del successo dei Pokémon?
La cosa forse più curiosa di questo brand è che non ebbe un boom immediato all’uscita dei primi giochi nel 1996 (Pokémon Rosso e Pokémon Verde), tuttavia si è espanso abbastanza velocemente a macchia d’olio senza mai perdere utenti.

Il risultato? Semplice. In breve tempo è diventato uno dei giochi più amati dai giovani in tutto il mondo, totalmente catturati da questo GDR (gioco di ruolo) a turni, in cui l’obiettivo finale era proprio quello di “catturare” tutti i Pokémon, da cui lo slogan “gotta catch ’em all!”.

8 generazioni in 25 anni di storia
Per generazione di Pokémon si intende l’introduzione di una nuova serie di Pokémon attraverso una coppia di nuovi titoli di videogiochi.
Ormai sono otto le generazioni di Pokémon diversi e i fan non escludono, in seguito a recentissimi rumors, che ne possa arrivare presto una nona.

Nel frattempo più volte è capitato che, tra una generazione e l’altra, vi fosse un intermezzo con qualche remake di giochi vecchi, rimasterizzati con qualche novità.
È il caso ad esempio di Pokémon Rosso Fuoco e Verde Foglia, o di Pokemon Heart Gold & Soul Silver, giusto per citare i primi della lista.
Ora, per il 25° anniversario, si prepara ad uscire il primo remake su console Switch, tratto dai celebri titoli di Pokémon Diamante e Perla, all’inizio di novembre 2021.

Occhi puntati sul 2022
La verità è che tutti i fan aspettano con ansia il 2022 e il motivo si chiama “Leggende Pokémon: Arceus”, ambientato in un lontano passato nella regione di Sinnoh (la stessa di Pokémon Diamante e Perla), allora nota come Hisui. Nintendo ha annunciato da mesi questo nuovo titolo della saga, che non introdurrà una nuova generazione, ma potrebbe stravolgere lo stile di gioco Pokémon conosciuto fino ad ora. Si tratta, infatti, del primo Action Role-Play Game che, come suggerisce la parola “Action”, si differenza dal gioco di ruolo a turni, passando a uno stile più dinamico. Insomma non c’è da meravigliarsi che questa novità abbia attirato l’attenzione di tutti i fan del brand.