News

L’arte di donare nuova vita al tuo regalo

Con il regifting è sempre festa, anche per il pianeta.

Dalla notte dei tempi gli esseri umani esprimono sentimenti, fissano momenti ed emozioni, definiscono il valore di una relazione facendo dei doni.

Ognuno di noi fa e riceve dei doni e non sempre riusciamo a fare entrambe le cose nel migliore dei modi.

E spente le luci del Natale, rimaniamo noi e i nostri regali. Alcuni li abbiamo desiderati tanto o spudoratamente richiesti, altre sono state delle sorprese azzeccatissime. Ma, come ogni anno, ci ritroviamo con degli oggetti che proprio non sono adatti a noi e che sono destinati a passare da un cassetto all’altro per i prossimi anni…

Ma una soluzione c’è e si chiama regifting.

Cos’è il regifting?

È la pratica di “riciclare” un dono, molto diffusa negli Stati Uniti. Il termine inglese utilizzato per identificarla è però più clemente: si parla infatti di “regifting” ovvero di “ri-donare” e non di recycling, parola con cui ci si riferisce al recupero dei materiali di scarto.

Il regifting è il modo migliore per dare una nuova vita a un regalo che non fa per noi. Scegliendo con cura il destinatario, rimuovendo etichette e bigliettini e, soprattutto, facendo attenzione a non donare il regalo a chi ce l’ha fatto o a qualche conoscente comune.

Ma c’è anche un altro modo per dare una nuova occasione a un regalo che non ci convince: metterlo in vendita.

Una pratica che prende sempre più piede anche in Italia: il 39% degli italiani ha, infatti, dichiarato di aver rimesso in circolo i regali non graditi. Percentuale che sale al 47% tra la GenZ che si conferma la più sensibile e coerente verso l’ambiente.*

In questo modo è possibile rendere felice qualcuno che desidera proprio quel regalo che non ci ha soddisfatto e ridurre la CO2 emessa nel ciclo di produzione. E si riesce anche a creare un po’ di spazio in casa, eliminando quello che non ci serve.

Nel 2021 tra coloro che hanno acquistato oggetti di seconda mano, il 70% ha scelto di farlo online, canale scelto anche dal 72% di coloro che hanno venduto oggetti usati. Perché si sceglie l’online? Soprattutto per la velocità (49%), l’ampia scelta di prodotti (43%) e la disponibilità 24 ore su 24 (38%).*

Su Subito con il regifting puoi fare un dono anche a te stesso, trasformando un regalo che non ti soddisfa in un’occasione e guadagnare oltre 1100 euro l’anno!*

Allora cosa aspetti?
Pubblica un annuncio e dai una seconda occasione al Natale!

*Fonte: Osservatorio Second Hand Economy 2021 condotto da BVA Doxa per Subito.