Orologi

Tre orologi meccanici Best Buy da 1000 a 6000€

A quindici giorni esatti da Natale, nasce spontaneo un quesito: cosa regalare? Immediatamente, tra gli appassionati, si attiva il seguente: se il regalo fosse un orologio? Senza entrare nel dettaglio di stime e numeri del mercato, l’orologio è notoriamente uno degli oggetti più desiderati, acquistati e regalati in questa fine anno. Non è un caso quindi che molti marchi aspettino il mese di dicembre per spingere su stock accumulati presso la rete vendita e presentare quei modelli in grado di avvicinare al marchio durante la più ghiotta occasione dell’anno.

E’ una strategia consumata che mira ad incrementare al massimo il fatturato e chiudere l’anno nel miglior modo possibile. Noi siamo dall’altra parte della barricata, rappresentiamo il popolo di potenziali acquirenti bombardato da tonnellate di offerte, che si sono decuplicate da quando lo smartwatch è entrato tra i player del settore. Che l’acquisto sia rivolto ad un’altra persona o che sia semplicemente un modo per gratificarsi e commemorare un anno ricco di risultati personali e professionali, l’orologio da polso resta costantemente in cima ai nostri desideri.

Il termine “best buy” è infelice e sa però di mass market; cosa intendiamo per “best buy”? E’ l’acquisto più conveniente, il più originale o semplicemente quello che si addice alla personalità di chi riceverà l’oggetto in regalo (inclusa la nostra)? E’ un termine troppo generico, e ciò vuol dire che possiamo declinarlo a piacere. Per me un best buy è l’acquisto dell’orologio che desideravo da tempo e sul quale avevo già associato il mio budget, ad esempio.

Da dove partiamo per redigere una lista? Usiamo l’asticella del prezzo, è quella più semplice e realistica. Se è vero che la nostra lista dei desideri spesso include orologi introvabili o dal prezzo fuori misura, è innegabile che il prezzo pone un freno ai nostri entusiasmi ed è il vincolo che ci riporta alla realtà. Inoltre, il Natale fa rima con budget per definizione, per cui i sogni vanno relegati ad altri momenti dell’anno o appuntamenti particolari. Proviamo allora a fare una lista sensata e che includa tre opzioni, uno per fascia.

Best Buy sotto i 1000 Euro

 Baltic Aquascaphe Black

La proposta è quanto mai inattesa, e non proviene da un marchio mainstream. Vi dice qualcosa il nome Baltic watches? Probabilmente no, se siete a secco di cultura dei marchi indipendenti. Baltic watches nasce dalla passione di Etienne Malec che, come spesso accade, l’ha ereditata dal padre. Fin qui, nulla di nuovo; la passione per le auto, per gli orologi ed anche per l’arte, la ereditiamo spesso da nostro padre. Il papà di Etienne ha lasciato in eredità al figlio una collezione di orologi tanto interessante quanto la storia che ha preservato di ciascun orologio acquistato. Non era solo un collezionista, era anche un fotografo ed ha tracciato ogni orologio che è entrato (ed uscito) dalla sua collezione creando un giornale che potrebbe tranquillamente definirsi l’antesignano di un moderno blog. La passione deve avergliela trasmessa con vigore, perché Baltic è oggi un nome importante tra i marchi piccoli che vendono solo online garantendo un rapporto tra qualità e prezzo tra i migliori del mercato. Da provato estimatore di orologi vintage, le collezioni Baltic ripropongono modelli del passato, come l’Aquascaphe Black Silver,  orologio subacqueo che si ispira agli skin diver, corredato però di tutte le caratteristiche richieste ad un diver moderno.

Best Buy sotto i 3000€

 tag heuer autavia

TAG Heuer è il marchio di orologi sportivo per eccellenza. Rappresentato dal claim “Swiss Avantgarde since 1860” è la quintessenza dell’orologio di piloti, attori ed attori-piloti dal fascino inarrivabile come Steve McQueen che indossava il suo Monaco durante le riprese del film “24 Hours of Le Mans”. La storia di TAG Heuer si interseca con quella del cronografo sportivo, ma è oggi difficile trovare un orologio del marchio al di sotto della soglia psicologica dei 3000 Euro, a meno di rinunciare alla complicazione e “cedere” all’acquisto di un solo tempo. Con la nuova collezione Autavia solo tempo, TAG Heuer si è ispirata agli aerei piuttosto che alle auto, estendendo evidentemente il campo di azione del modello originale e confezionando un Cronometro con lunetta in ceramica e bracciale che si posiziona proprio sul limite dei 3000 Euro.

Best buy entro 6000€

ulysse nardin executive dual time

Ulysse Nardin è un marchio che non ha bisogno di alcuna presentazione. La sua storia la precede ed i Cronometri da Marina che ha creato hanno segnato pagine rilevanti della navigazione, in secoli in cui non esisteva alcuno strumento al di fuori di un precisissimo cronometro. La manifattura è sempre stata all’avanguardia, come dimostra il primato nell’introduzione della tecnologia al silicio applicata alla regolazione del tempo, di cui pochi sono a conoscenza. Oggi il marchio, parte del gruppo Kering, ha rinnovato integralmente la sua immagine di marca e propone orologi dalla architettura classica, come il Marine e modelli sportivi piuttosto originali come l’Executive Dual Time, dotato di grande data e calibro a carica automatica, qui in una versione della precedente collezione. L’attuale rapporto qualità-prezzo degli orologi Ulysse Nardin è probabilmente unica nel segmento del lusso e consente di aggiungere alla popria collezione un prodotto costruttivamente molto valido ad un prezzo ragionevole se si osserva il panorama di prezzi, modelli e complicazioni esistenti sul mercato.