Cose

Ma dove vai se il tormentone non ce l’hai?

Ogni estate ha le sue canzoni del cuore. Qual è la tua?

La musica ci ha aiutato nei mesi più difficili e ci accompagna ora in questa ritrovata e prudente felicità.
Tornerò a cantare sotto il suo balcone quando lei si affaccia. Questa notte finisce che facciamo tardi e torniamo a casa a piedi. Tu abbracciami forte per tutte le volte che non hai potuto ieri” cantano in Karaoke i Boomdabash con Alessandra Amoroso da tutte le casse di negozi e centri commerciali.

 

 

E l’amore caratterizza anche la malinconica Chega che ci porta con la musicalità della lingua portoghese a immaginarci in riva al mare, con un libro tra le mani e tanti pensieri nella testa.


Ma quando da un’autoradio di passaggio Irama grida “Quando balli il tuo corpo si muove col mio: E questa notte sembra l’ultima. Non ti voltare da qui. Da qui le strade sembrano il tetto del mondo. E una musica Mediterranea”, i pensieri vanno lontani e il ritmo inizia a farci muovere.

E a ballare ci chiama anche Jason de Rulo, che con la sua Savage Love ha scatenato la fantasia di grandi e piccini lanciati in video e Tik Tok dai loro cellulari.

Selvaggio è anche la parola d’ordine di Megan Thee Stallion: quando Savage compare nelle radio, l’atmosfera si riscalda a ritmo di musica e di BIIIP. 

I testi VM18 caratterizzano un altro tormentone dell’estate, Mamacita dei Black Eyed Peas senza Fergie ma con J Rey Soul che ci portano con la mente in un chiringuito in riva al mare.

Ma in estate si balla anche davanti ai juke box, magari facendo il verso a John Travolta e Uma Thurman, come nel video di Lauro.
“Davanti a un juke box Tarantino E con quei bravi ragazzi è delirio, è De Niro Sì, balliamo Bam bam, bam bam Un twist e poi Bam bam, bam bam”.

Il tormentone estivo non conosce regole. Qual è il tuo?

Articoli Correlati