Le case vacanza dei tuoi sogni ti aspettano su Subito

Case vacanza fantastiche e dove trovarle

Gli italiani amano il Belpaese? A eliminare ogni dubbio una ricerca ISTAT* datata 2018,  nelle quale emerge che ben il  73% dei viaggi dei nostri conterranei ha avuto come destinazione l’Italia.
E i dati di questi primi mesi del 2019 raccolti su Subito confermano questo trend: oltre 7,6 milioni di ricerche nella categoria case vacanza in Italia e un picco di 90mila ricerche giornaliere nel mese di maggio.

Destinazione Italia, ma qual è la vacanza da sogno?

Il mare resta il  vincitore indiscusso per un’estate all’insegna del divertimento, degli amici, dei falò e dei balli sfrenati … con un occhio alla privacy. La  soluzione abitativa preferita è, infatti, la casa indipendente seguita dall’appartamento, principalmente mono o bilocale. Gradite anche la villa con giardino o fronte mare, la baita in montagna e il classico bungalow.

E per chi vuole qualcosa di diverso? Il Belpaese ci offre delle vacanze decisamente particolari.

Avete mai sentito parlare di glamping? Durante l’ultima Milano Design Week gli architetti e i designer provenienti da tutto il mondo si sono sbizzarriti ad esporre nelle strade della capitale della moda gli alloggi più ricercati per il campeggio di lusso, o glam (per questo motivo è stato definito ‘glam-ping’, camping glam appunto). Si tratta di tende e strutture, che solitamente siamo abituati a vedere nei contesti più selvaggi e incontaminati, dotati di qualunque genere di comfort (letto matrimoniale, idromassaggio, tv, wifi, frigorifero e cucina super accessoriata…). Una delle soluzioni più utilizzate per fare glamping è la cupola geodetica. Questa struttura emisferica è resistente e piuttosto aerodinamica, per questo sopporta bene anche il vento molto forte, inoltre si può riscaldare con l’energia solare.

Se invece vuoi provare le gioie della vita di campagna, come Toto Cotugno, puoi considerare la possibilità di trascorrere le vacanze nella stalla di un antico casale o in un mulino, imparando magari a guidare il trattore o a intagliare il legno.

E per chi ha la sindrome di Peter Pan? Una bella casa sull’albero … se poi è vista mare e con la macchinetta del caffè accanto al letto è pure meglio.
Parola di giovane marmotta.

*dati ISTAT sul 2018