Il libro dei miei sogni

Una ricerca nata per caso è diventata l’affare della vita.

Quando anni fa mi sono iscritta a Subito la cosa che mi piaceva di più era vagare tra gli annunci, vedere cosa vendevano le persone e curiosare nelle mie categorie preferite per cogliere qualche affare al volo.
In questo mio vagare un giorno qualcosa mi colpì nella categoria Libri.

Non ero interessata a comprare libri usati, ma un libro di saggistica dei tempi dell’università attirò la mia attenzione e così mi venne l’idea geniale del mese: cercare su Subito alcuni libri fuori catalogo che volevo, saggi che ai tempi dell’università avevo preso in prestito e che in libreria non si trovano più ma che ora mi sarebbe piaciuto avere.

 

Ho provato a inserire un po’ di titoli e autori di mio interesse trovando qualcosa, ma tra tutti c’era un libro particolare che desideravo più di ogni altro: un libro intervista a un regista completo di dvd con i film, di un autore conosciuto solo da me e dai suoi parenti probabilmente, pubblicato in occasione di un festival e da allora introvabile.

 

Lo avevo cercato per anni nelle librerie di settore ma ormai mi ero rassegnata, finché senza troppa speranza ma attirata dal quel mare di annunci di libri, aggiungo il nome del regista in questione tra le mie ricerche salvate in categoria Libri.

 

Passano i mesi,  ma del mio libro nessuna traccia. Salvo la ricerca, con una certa disillusione e mi dedico ad altri affari.

Un giorno mi arriva la notifica direttamente via app sul mio telefono: non ci potevo credere, qualcuno nella mia città stava vendendo quel libro per me di valore inestimabile a un buon prezzo.

Contatto subito l’inserzionista e gli propongo lo scambio a mano. Pochi giorni dopo incontro il venditore davanti al Teatro Nazionale di Milano: lui mi consegna il libro e io 15 Euro. 

 

Entrambi siamo veramente soddisfatti: io di aver trovato il mio tesoro, lui di essersi sbarazzato di un vecchio libro ricevuto per caso, guadagnandoci pure qualcosa.

 

Ormai rotto il ghiaccio, gli confesso che cercavo quel libro da anni, che per me era preziosissimo e che mi sembrava un miracolo averlo finalmente ritrovato grazie a lui. Il venditore mi fissa un po’ stranito e mi dice : “Pensa che io non ho la minima idea di cosa ci sia scritto… “. Tanto meglio per me!

 

Ah, dimenticavo:  nel frattempo Subito è diventata anche la mia famiglia acquisita. Tre anni fa ho risposto a un annuncio di lavoro e…ma questa è un’altra storia. 

 

 

Raffaella,  Utente e Content & Safety Professional di Subito