credits: foto di Alessandra Barlassina aka Gucki

E nell’annuncio cosa ci scrivo?

L'annuncio perfetto secondo Casa Facile.

Vorresti vendere prima possibile quel tavolo che non usi più e ti occupa tanto spazio in cucina, magari per reinvestire il guadagno in uno specchio più ampio per il bagno? Allora hai proprio bisogno di scrivere un annuncio chiaro e incisivo.

Se non sai da dove cominciare ecco qualche consiglio da una persona che ne capisce di arredamento e che ha già esperienza di compravendita su Subito: Gucki. La design blogger Alessandra Barlassina ha infatti pubblicato una mini guida in 8 step sul suo blog all’interno di Casafacile.it con alcune dritte su come scrivere l’annuncio perfetto.

 

Ecco una sintesi dei suoi consigli per te.

 

Le misure dell’oggetto

Un annuncio efficace deve riportare informazioni chiare e complete.
Compreresti un mobile senza capire bene quanto spazio occuperebbe e quindi dove collocarlo? Prendi bene le misure degli oggetti o dei mobili che intendi vendere e inseriscile in una descrizione semplice.

Le macro e le sotto categorie

Fai molta attenzione al titolo che darai al tuo annuncio e alla scelta di macro e sottocategorie che la piattaforma mette a disposizione. In questo modo gli altri utenti troveranno più facilmente il tuo annuncio.

La descrizione dell’oggetto

Se conosci la marca dichiarala subito, se si tratta di un pezzo vintage, di design o di antiquariato, specificalo. Fa parte di una coppia di oggetti? Scrivilo!  Informazioni reali, chiare e complete: un annuncio ben strutturato ispira fiducia nel venditore e invita all’acquisto.

L’app

Se non l’hai già fatto, scarica l’app gratuita di Subito per gestire comunicazioni e accordi con gli utenti più rapidamente e ovunque tramite chat.

Metodo di pagamento

Una volta raggiunto l’accordo con l’acquirente proponi un metodo di pagamento sicuro e tracciabile. Per esempio? Bonifico, PayPal o contrassegno.

La consegna

Se non riesci ad incontrare l’altra parte proponi la spedizione, ma presta molta attenzione a come imballare l’oggetto. Avvolgi ogni singola parte nella carta e tutto l’oggetto in fogli di pluriball, per poi riporlo in una scatola. Prima di inviare il tutto scatta qualche foto per tutelarti da eventuali incidenti di percorso e, se l’oggetto è prezioso, attiva un’assicurazione con lo spedizioniere.

 

Ecco fatto: in poche semplici mosse hai dato una nuova vita a un oggetto che non avresti più usato, hai fatto spazio in casa e hai aiutato una persona ad esaudire un desiderio (e te stesso a comprare lo specchio!). Ora devi solo scattare le foto (e anche qui ti diamo un aiutino) e non ti resta che buttarti!