Cose

L’angolo dello sport

Uno spazio dedicato solo al tuo benessere.

Una delle cose che ci manca di più in questi giorni di chiusura è sicuramente il movimento.

Amanti del fitness, runner, tennisti della domenica, ognuno di noi freme un po’ per il riposo forzato; e anche chi, alla sola parola palestra, in passato si ritraeva indignato, oggi metterebbe la firma per partecipare a una massacrante lezione di spinning estremo.

Senza contare poi che nelle ultime settimane siamo tutti diventati provetti chef e preparare (e mangiare) prelibati manicaretti sembra essere diventato lo sport nazionale.

Ma non tutto è perduto.

Senza arrivare al Lancio del Gianduiotto ci sono diversi modi per tenersi in forma, anche se non si hanno gli attrezzi adatti.

Squat
Anche se non hai una power rack a casa, puoi comunque tenere in allenamento le gambe e rassodare i glutei con esercizi di squat. Troppo semplice? Prendete uno zaino, riempitelo di libri e usatelo come zavorra. Ovviamente a corpo libero prestate molta attenzione alla schiena.

Puoi anche provare la variante degli squat con il peso in avanti, mettendo lo zaino tra i piedi e portandolo al petto, sollevandoti.

Affondi camminati
Lo zaino può essere utilizzato anche per gli affondi camminati, un altro modo per tonificare gambe e glutei. Questo esercizio non coinvolge solo le gambe ma anche la parte superiore del corpo.

Per la versione pro, ovvero il faticosissimo affondo bulgaro, in mancanza di una panca, è possibile utilizzare una sedia o una scaletta per sostenere il piede non d’appoggio.

Bicipiti – Tricipiti
E se non avete neanche un peso a casa, escluso il coniuge? Nessun problema, ci sono le bottiglie d’acqua per rassodare bicipiti e allenare i pettorali. E per i tricipiti, basta utilizzare una sedia o l’amato divano, ottimo alleato anche per i nostri affondi.

Yoga
Anche per chi ama questa pratica, c’è la possibilità di allenarsi anche se non si hanno tutti gli attrezzi solitamente utilizzati al corso. Con asciugamani, cuscini e libri, si potranno svolgere pressoché tutte le lezioni.

Due raccomandazioni:

  1. La prima è di seguire attentamente le indicazioni degli istruttori. Ci sono decine di video creati da professionisti che spiegano cosa fare e cosa non fare e come svolgere gli esercizi. Allenarsi da soli può fare più male che bene, seguite sempre i consigli degli esperti
  2. Quando le cose riprenderanno, non dimenticatevi delle buone abitudini che avete preso.
    Salvate nella lista del cuore i vostri attrezzi preferiti su Subito per creare un piccolo angolo benessere nella vostra casa.