Trick or trip?

8 regole d'oro per la tua vacanza in sicurezza.

Stai organizzando le vacanze e hai trovato su Subito la casa che fa per te?
Bastano davvero poche mosse per diventare degli intrepidi segugi ed evitare brutte sorprese.

Polizia PostaleUnione Nazionale Consumatori

Ecco le 8 regole d’oro da seguire per una vacanza in sicurezza, raccolte per te insieme a Polizia Postale e delle Comunicazioni e Unione Nazionale Consumatori.

 

  1. Le immagini devono essere complete, realistiche e non troppo patinate.
    Può venire in tuo aiuto un motore di ricerca di immagini sul web. Carica le foto presenti nell’annuncio e, se si tratta di immagini di repertorio e non di immagini della casa che ti viene proposta, il motore di ricerca le troverà.
  2. La descrizione deve essere completa, con dettagli relativi all’immobile e alla zona.
    Cerca la strada indicata nell’annuncio sulle mappe disponibili nel web; una volta trovato il luogo esatto visualizzalo tramite satellite per capire se l’immobile e la zona (distanza dagli impianti sciistici o dal mare, posizione centrale…) corrispondono alla descrizione fatta nell’annuncio.

  3. Contatta sempre l’inserzionista tramite la chat della piattaforma, chiedi altre foto e informazioni sull’immobile.
    Se vuoi approfondire con una chiacchierata, chiedi il suo numero di telefono, possibilmente fisso.

  4. Il prezzo della casa NON deve essere troppo basso, ma in linea con la località e adeguato alla struttura della casa.
    Per capire se un prezzo è alto, basso o adeguato è opportuno fare una ricerca sulla zona tramite piattaforma e utilizzando un motore di ricerca.

  5. Incontra l’inserzionista per una visita della casa e per consegnare l’importo dovuto di persona, se puoi.

  6. La richiesta di una caparra è legittima, purché non superiore al 20% del totale.

  7. Non inviare documenti personali.
    Carta d’identità, patente o passaporto non devono mai essere condivisi in quanto potrebbero essere utilizzati per fini poco leciti.

  8. Effettua pagamenti solo su IBAN o tramite metodi di pagamento tracciato.
    L’IBAN bancario deve essere riconducibile a un conto corrente italiano: ne puoi verificare l’origine tramite strumenti come IBAN calculator.

 

Visto? Non è difficile. Ora tocca a te mettere in pratica i consigli che ti abbiamo dato: buona ricerca e … buone vacanze!  

 

Photo by Luca Bravo on Unsplash