Tre amici e sullo sfondo gli oggetti tipici per un pranzo fuori posta

Cose

Prendi l’uovo e scappa

La Pasqua che non ti aspetti.

La Pasqua è una festa molto importante per alcune religioni ma è anche un periodo di passaggio in cui si saluta l’inverno con le sue temperature rigide per accogliere il sole, le giornate che si allungano e prepararsi all’estate. 

E allora perché non approfittarne e trascorrere la giornata all’aperto, insieme alle persone che ami? Sì, puoi passare le feste di Pasqua con chi vuoi ma anche dove vuoi.

Se anche ami la tradizione e non puoi rinunciare al pranzo luculliano e alla colomba, chi ha detto che devi rimanere a casa?

Hai detto griglia?

Se sei un amante del barbecue o delle grigliate, puoi sicuramente preparare qualsiasi piatto all’aperto o in compagnia. Ci sono tantissime soluzioni portatili, più o meno pretenziose, per renderti più semplice questa Pasqua fuori porta. 

E se il sole è dalla tua parte, non dimenticare il frigo box dove tenere le bevande e magari una golosissima torta.

Poca spesa, molta resa

Non hai voglia di sbattimenti? Il picnic è la soluzione perfetta.
Con pochi ingredienti e un po’ di fantasia puoi sfornare un pranzetto con i fiocchi che non scontenta nessuno.


E se coinvolgi amici e parentado nella preparazione di tramezzini, piadine e insalatone sarà ancora più divertente.

Vorrei ma non posso

Non riesci ad abbandonare le tradizioni? O magari tu sì, ma qualcuno molto vicino a te non ne vuole sapere… Nessun problema, è proprio per questo che hanno inventato la Pasquetta.


Dal punto di vista pratico è la scelta più furba: basta aprire il frigorifero, recuperare tutte le prelibatezze avanzate dalla domenica e prendere uno scaldavivande per dare un ulteriore boost al tuo pranzetto.

Non ci sono più le mezze stagioni

È vero, però non puoi farti rompere le uova nel paniere da due gocce d’acqua.


Per non rinunciare al pranzo in mezzo al verde, puoi attrezzarti con un gazebo portatile da aprire all’occorrenza e un bel tavolo allungabile… se c’è un amico in più.

 

Articoli Correlati