Green

Ripartiamo dalla Second Hand Economy

Perché abbiamo un’occasione unica per fare meglio.

Ci siamo dovuti fermare, il Paese si è dovuto fermare.
E fermandoci abbiamo perso tante abitudini … ma siamo sicuri che ci manchino?

Certamente ora abbiamo bisogno tutti di ripartire.
Ma in questo periodo abbiamo anche imparato a stare fermi. E a pensare al nostro presente e al nostro futuro.
E ora abbiamo l’occasione di tornare non come prima, ma meglio di prima.

I dati della ricerca condotta da BVA Doxa per Subito ci dicono che l’economia dell’usato è un’abitudine sempre più radicata che crea valore per le persone, per il Paese e per il Pianeta.

E se un’azione così semplice, alla portata di tutti, fosse un grande alleato e la leva giusta per ripartire?

Per le persone, un beneficio economico tangibile e un valore sociale concreto.

Vendere per liberarsi del superfluo: di quanto superfluo abbiamo scoperto di poter fare a meno in questo periodo?
Chi ha venduto usato ha guadagnato in media 1.087€ e  in un periodo che si annuncia economicamente difficile, comprare usato significa non solo risparmio ma anche convenienza.


E significa soprattutto valore.
Di scegliere, di guadagnare in modo smart, di far bene
alle cose, alle persone, all’economia.

Per il Paese, un’economia distribuita che mette in circolo risorse.

L’economia dell’usato nel 2019 ha generato un valore di 24 miliardi di euro, ovvero 1,3% del PIL.
È un’economia partecipativa, che produce valore e mette in circolo risorse economiche, per le persone e per le aziende, in particolare quelle piccole e medie.

Per il Pianeta, un’azione concreta e misurabile contro il cambiamento climatico.

La Second Hand Economy è per sua natura circolare, partecipativa, sostenibile perché trasforma i beni in una risorsa dalle innumerevoli vite.
L’emergenza ci ha fatto sentire tutta la nostra fragilità, ma anche il potere di fare la differenza con i nostri comportamenti.
Comprare e vendere usato è un gesto semplice, immediato, alla portata di tutti e con un impatto diretto e misurabile sul cambiamento climatico.
Lo scorso anno grazie ai 18 milioni di oggetti venduti su Subito, insieme abbiamo risparmiato 5 milioni di tonnellate di CO2, come aver bloccato il traffico di Roma per 1 anno! 

Ripartire migliori è possibile.
E la Second Hand è la strada giusta da percorrere insieme.
Con il cuore ma anche con i numeri.

Fonte dati: Osservatorio Second Hand Economy 2019 di BVA Doxa per Subito, realizzato a marzo 2020 su un campione di 2.000 intervistati

Inizia a guadagnare in modo smart e fai girare l’economia!