News

Scuola al via, siete pronti?

Tutti in classe ma con un occhio all'ambiente.

Settembre è alle porte e, come ogni anno, porta con sé il ritorno tra i banchi di scuola.

Gli studenti europei trascorrono in media tra i 170 e i 180 giorni a scuola, con l’Albania che si ferma a 156 giorni e l’Italia e la Danimarca che arrivano a quota 200, secondo il rapporto Eurydice.

Sai quante cose puoi fare per l’ambiente in 200 giorni?

Potresti per esempio raggiungere la scuola a piedi o utilizzare un mezzo di trasporto sostenibile come la bicicletta o il monopattino elettrico.
In alternativa, acquistare quaderni di carta riciclata, matite compostabili e una borraccia termica che ti farà compagnia per tutto l’anno scolastico.

Cerchi un modo per aiutare il pianeta con un occhio al portafoglio? Allora zaino, astuccio e trolley di seconda mano sono proprio la soluzione che fa al caso tuo.

Per non parlare dei libri che sono sempre più un salasso di fine estate. Ce ne sono tantissimi, tenuti bene o “poco utilizzati”, pronti ad essere vissuti.
L’importante è fare sempre un check con il codice ISBN (International Standard Book Number) per assicurarsi che sia l’edizione corretta. Ma questo vale anche per i libri nuovi, se non si vogliono brutte sorprese.

E se sei tra gli studenti che stanno già iniziando il conto alla rovescia per l’ultima campanella di giugno, ti lasciamo con una nota positiva: l’Italia, insieme alla Lituania, è il paese in cui le vacanze estive durano di più, ben 13 settimane di riposo assoluto!

Controlla di essere pronto e buon rientro!